Alcune mie realizzazioni

12 Appartamenti in classe A+ con domotica KNX

Per maggiori dettagli CLICCA sulla foto !

Azienda Agricola “La Campigliola” – Manciano (GR)

Domotica e arte contemporanea

Dopo un anno di intenso, ma piacevole lavoro iniziato con la proposta, l’ideazione, l’assistenza all’istallazione coadiuvando il progettista elettrico, l’impianto domotico della Villa degli Artisti è in funzione.

Al piano primo si trova l’appartamento della proprietà, mentre il piano terra è dedicato all’esposizione di opere d’arte contemporanea, diviso su tre gallerie e una camera con bagno dove il proprietario potrà ospitare gli artisti amici!

L’illuminazione di tutti gli ambienti è a LED, controllati da tre gateway DALI/KNX e l’impianto KNX provvede a controllare anche tutta la termoregolazione divisa con termostati su ogni ambiente. Le pompe di calore DAIKIN, sono anch’esse connesse alla piattaforma KNX, con appositi gateway. Il reparto notte è provvisto di tapparelle elettriche con lamelle inclinabili per consentire il passaggio della luce, quando desiderato, cosa questa che ha creato non pochi problemi per un corretto controllo, risolto con immensa soddisfazione dopo molte ore di prove e verifiche…

Tutto l’impianto KNX, è controllato da un super visore web-based che consente di monitorare e comandare qualsiasi aspetto da locale e da remoto. Nell’immagine è rappresentato un captured image dell’esterno

Le prossime implementazioni riguarderanno l’antintrusione, la video sorveglianza e il video citofono che consentirà di vedere chi suona alla porta anche se non fisicamente presenti all’interno dell’edificio.

Azienda agricola del Dr. Chicco Testa

Nel Maggio del 2012 mi è stato dato l’incarico per la messa in funzione dell’impianto di climatizzazione per la residenza dell’azienda agricola, posta sulle dolci colline Maremmane di proprietà del Gentilissimo dottor Chicco Testa; che ho avuto il piacere di incontrare e conoscere.

Termostato KNX by GEWISS

L’impianto basato su standard KNX, è stato realizzato con prodotti forniti da GEWISS S.p.a., ed ha il compito di regolare la temperatura di ogni singolo ambiente sia in inverno che in estate. E’ inoltre gestibile attraverso un pc o un tablet/smartphone, sia che ci si trovi all’interno dell’edificio che da qualsiasi altro luogo purché dotato di connessione internet.

Entrambi i sistemi oltre all’indubbia comodità di utilizzo essendo controllabili zona per zona, in locale e da remoto, hanno la capacità di ottimizzare la climatizzazione per gli occupanti consentendo un notevole risparmio energetico come indicato dalla norma europea EN-15232. Che stima per un edificio con queste caratteristiche e dotato di questi due sistemi un risparmio energetico annuo del 26% inferiore rispetto a sistemi tradizionali.

Essendo l’abitazione occupata da dottor Testa, sopratutto nei fine settimana e durante i giorni di vacanza spero di aver dato il mio piccolo contributo a migliorare il comfort e la vita al suo interno!

Agriturismo in Volterra

In questo Agriturismo sono stato chiamato nel Marzo del 2015 per riprogrammare e rendere le funzionalità dell’impianto domotico dedicato alla gestione delle 12 camere usufruibile dal gestore e dai suoi ospiti. In quanto la configurazione data ai dispositivi precedentemente rendeva il loro utilizzo non di immediata comprensione e sotto utilizzato.

Per prima cosa tutti i termostati sono stati riprogrammati per consentire all’utente di cambiare solo la temperatura di ogni singola camera di soli + o – 2° Centigradi.

Oltre a questo è stato inserito un web server che potesse consentire alla proprietà di intervenire sulle temperature, l’illuminazione e le prese di ogni camera, sia dall’abitazione che dista 400 mt. dagli edifici dove si trovano le camere che da remoto. Per far questo ho riprogettato tutte le 3 linee KNX, mettendole in comunicazione tra loro, in quanto prima i dispositivi ogni edificio non erano connessi tra loro.

Mandala_3_querce_bus_KNX

Il nuovo sistema di controllo dell’impianto KNX ha consentito così al proprietario di controllare e gestire in modo semplice veloce ed intuivo tutte le funzionalità, anche grazie a tutta una serie di macro personalizzate ed espressamente ideate e poi realizzate.

Dopodiché sono stati inseriti anche dei misuratori di energia per il monitoraggio dei consumi elettrici, con la possibilità di estrarre tabelle periodiche.

Abbiamo poi  sostituito le tradizionali centraline di irrigazione per integrarle nell’impianto KNX e di conseguenza nel controllo remoto con tablet. Divisa per settori e zoni programmabili settimanalmente e/o annualmente. Inseriremo poi un sensore di umidità del suolo per evitare l’innaffiamento quando il terreno è sufficientemente umido e non necessità altra acqua. Con conseguente risparmio di energia elettrica per l’azionamento delle pompe !

Villa con Domotica KNX in Val di Nievole

INCERPI Group www.incerpigroup.it, general contractor delle costruzioni edili con respiro nazionale ed una  pronunciata cultura all’INNOVAZIONE  ha dato incarico allo Studio Tecnico Ponziani www.stponziani.it e a DOMUS Sistemi www.domussistemi.it  per la progettazione e la messa in funzione   dell’impianto domotico adottato nella ristrutturazione della villa, oltre a tutti gli altri impianti speciali richiesti.

Oltre all’automazione sono stati adottati anche molte tecnologie di ultima generazione per il risparmio energetico e l’efficentamento dei consumi.

La villa è disposta su due piani, dove al piano superiore sono collocati gli ambienti principali che godono di una splendida vista della Svizzera Pesciatina e da un piano semi-interrato a cui si accede scendendo una magnifica scala in acciaio e vetro sotto la quale in bella vista sono alloggiate tutte le apparecchiature elettroniche adibite al controllo dell’impianto audio multi-room.

L’impianto audio è stato pensato e realizzato per avere la diffusione della musica in ogni stanza attraverso diffusori a scomparsa totale, collocati all’interno dei soffitti e delle pareti. Per questo completamente invisibili alla vista ma non all’udito !

Per lo splendido, ampio e luminoso salone, arredato con estremo gusto dalla committenza, coadiuvati dall’Architetto Giovanni Frateschi, sono stati collocati all’estremità esterne del soffitto due diffusori per la diffusione multi-room.

Per quanto riguarda invece l’ascolto di musica in alta fedeltà sono stati inseriti nella parete centrale altri due diffusori sempre a totale scomparsa, coadiuvati da un canale centrale e due canali sourround posti nel soffitto subito dietro/sopra il divano, in modo da comporre con l’ausilio di un sub-wofer uno eccellente sistema 5.1 di ascolto per film ed eventi.

Ovviamente tutto questo controllato da un interfaccia utente su smart-phone e/o tablet attraverso semplici ed intuitive icone di comando e controllo.

L’impianto elettrico domotico basato su tecnologia KNX, realizzato con dispositivi certificati KNX di produzione VIMAR S.p.a. e theben AG, comprende il comando di tutti i punti luce on/off e punti luce a variazione continua, il comando di quattro tende oscuranti interne, oltre a provvedere a gestire la termoregolazione dei pannelli radianti a pavimento, per ogni stanza, dove è collocato un termostato di zona per la regolazione fine della temperatura in un range di +/- 3° C.

Gli ambienti sono dotati di un innovativo sistema di ricircolo dell’aria, collocando cosi l’abitazione nella classe A+, dove l’azionamento e la regolazione del funzionamento è regolato da un innovativo sensore KNX per la misura dei valori di Co2, che operando per soglie prefissate di intervento, ottimizza la qualità dell’aria.

Altresì il controllo del ricircolo può essere anche manuale o a tempo, per mezzo del display multifunzione che oltre a regolare i tempi di funzionamento della termoregolazione è anche un crono – termostato, è in grado anche comandare e temporizzare qualsiasi altra utenza elettrica, come ad esempio l’irrigazione del giardino.

L’abitazione è chiaramente dotata di più sistemi ed integrati tra loro, per  la sicurezza dei quali per ovvi motivi,  non possiamo rilevarne alcun dettaglio.

Possiamo però dire che il sistema nervoso basato su standard KNX,  provvede anche a controllare gli allarmi tecnici come fughe gas.

Un immobile dotato di un impianto digitale, non poteva non adottare un sistema di super-visione basato su un web-server in grado di dare lo stato aggiornato di ogni utenza oltre che a poterla comandare, attraverso qualsiasi dispositivo come pc, smart-phone o tablet, purchè dotato di connessione internet. Questo sia in locale che da remoto.

Rendendo l’uso di tutto il sistema semplice grazie ad icone di comando e controllo per ogni funzione, graficamente accattivanti ed intuitive.

Importante sottolineare che tutti gli impianti funzionano autonomamente e indipendentemente dal web-server di supervisione.

E altrettanto importante sottolineare che la la tecnologia KNX adottata è un sistema di Building Automation ad intelligenza distribuita, priva cioè di un unità centrale, dove l’eventuale avaria di un dispositivo è limitata al carico ad esso associato, senza inficiare il funzionamento di tutto il resto..

www.knx.org  è un protollo internazionale, a cui aderiscono oltre 300 produttori dei settori elettrotecnici ed elettroniche e dove tutti i dispositivi sono interoperabili e intercambiabili tra loro, programmabili con un unico software ed è rispondente a molteplici normative come la EN50090 per l’Europa e la ISO/IEC14453 per il mercato asiatico.

Ogni ambiente è stato corredato di punti presa multimediali composti da presa TV + presa SAT + presa TEL + presa DATI, impianti speciali.

Infine partendo da una fornitura trifase necessaria all’alimentazione delle pompe di calore, viene distribuito capillarmente a tutti i punti presa composti da una bi-passo + schuko, dotate di tutte le protezioni necessarie e seguendo la normativa vigente CEI64-8 V3

L’illuminazione esterna è automatizza da normale crepuscolare, ma anch’esso in tecnologia KNX.

Stabilimento produttivo a Santo Stefano di Magra, La Spezia

L’intervento ha riguardato la programmazione e relativa messa in funzione dell’impianto elettrico domotico realizzato su  standard KNX, utilizzando dispositivi GEWISS per uno stabilimento produttivo composto da un magazzino di 1000 mq con annesso reparto produttivo al piano terra, una mensa con annessa cucina + una palestra completamente attrezzata al primo piano e 2 laboratori per la ricerca & sviluppo al secondo piano, oltre ad locali accessori e servizi.

Le funzioni inserite comprendono il controllo luci sia con pulsanti che con sensori di movimento/crepuscolari per ogni ambiente, controllo dell’impianto di termoregolazione in ogni zona di lavoro, bagni e annessi, l’aspirazione fumi, la movimentazione dei lucernari presenti nei laboratori R&D, i numerosicontrolli accesi ed il controllo dei passi carrabili.

I banchi di lavoro sono gestiti attraverso un pannellino di supervisione a disposizione dell’utente per impostare fasce orarie di lavoro e spegnimenti di sicurezza.

I dispositivi in campo divisi su 4 linee sono risultati essere 84.

Depandance sulle colline fiorentine

La committenza straniera ha commissionato all’installatore di fiducia la realizzazione dell’impianto elettrico su standard KNX, per due piccoli appartamenti con cantina ad uso foresteria di una villa padronale vicino al Circolo del Golf dell’Ugolino, di cui il proprietario nelle sue permanenze Fiorentine è assiduo frequentatore.

DOMUS Sistemi su incarico dell’installatore ha curato la programmazione e messa in funzione dei dispositivi KNX di theben atti al controllo dell’illuminazione e termoregolazione; quest’ultima piuttosto complessa in quanto la proprietà ha richiesto di poter controllare la temperatura dei fan-coil ad aria per un veloce riscaldamento dei 7 ambienti, che deve poi essere mantenuta dal pavimento radiante, il tutto attraverso un unico termostato per zona di semplice ed intuitivo uso.

Gli stessi termostati di zona devono poi andare a controllare la temperatura per il raffrescamento estivo.

Per quanto riguarda l’illuminazione attualmente funzionanti solo come on/off, saranno poi implementati con regolazioni attraverso dimmer già presenti per andare a creare scenari.

Un altro ulteriore step sarà quello del telecontrollo a distanza e in un prossimo futuro da una supervisione all’interno della villa attigua attualmente in ristrutturazione.

4 Appartamenti + 2 Loft + 4 fondi commerciali Pescia, Pistoia

Questi 10 interventi comprendono la progettazione e programmazione e relativa messa in funzione dell’impianto elettrico domotico realizzato su  standard KNX Easy. Scelta condivisa con il costruttore per contenere i costi, ma che allo stesso tempo vuole fornire ai futuri acquirenti, degli immobili dotati di impianti domotici all’avanguardia con le funzioni base che poi ogniuno personalizzerà a proprio piacimento con costi minimi e con interventi assolutamente non ivasivi.

I dispositivi utilizzati sono di produzione GEWISS, come pure la serie civile CHORUS ONE con finitura in tecnopolimero bianco latte.

Le funzioni domotiche inserite comprenderanno il controllo luci, controllo della termoregolazione dell’impianto a pannelli radianti divisi in 2 zone oltre al controllo delle tapparelle motorizzate.

Per quanto riguarda i fondi commerciali essendo le metrature oltre i 500 mq, grazie all’impiego della domotica su bus KNX, verrà fornito solo una base di impianto espandibile con estrema facilità grazie alla notevole flessibilità offerta da questa tecnologia.

Villetta a Torre del Lago, Lucca

Chorus Line LUX by GEWISS

Questi 10 interventi comprendono la progettazione e programmazione e relativa messa in funzione dell’impianto elettrico domotico realizzato su  standard KNX Easy. Scelta condivisa con il costruttore per contenere i costi, ma che allo stesso tempo vuole fornire ai futuri acquirenti, degli immobili dotati di impianti domotici all’avanguardia con le funzioni base che poi ogniuno personalizzerà a proprio piacimento con costi minimi e con interventi assolutamente non ivasivi.

I dispositivi utilizzati sono di produzione GEWISS, come pure la serie civile CHORUS ONE con finitura in tecnopolimero bianco latte.

Le funzioni domotiche inserite comprenderanno il controllo luci, controllo della termoregolazione dell’impianto a pannelli radianti divisi in 2 zone oltre al controllo delle tapparelle motorizzate.

Per quanto riguarda i fondi commerciali essendo le metrature oltre i 500 mq, grazie all’impiego della domotica su bus KNX, verrà fornito solo una base di impianto espandibile con estrema facilità grazie alla notevole flessibilità offerta da questa tecnologia.

Appartamento a Scandicci, Firenze

L’intervento ha riguardato la sola programmazione e messa in funzione dell’impianto elettrico domotico realizzato su piattaforma KNX, utilizzando dispositivi SCHENEIDER abbinato alla serie civile PLANA di VIMAR.

Le funzioni inserite comprendevano il controllo luci, regolazione compresa oltre al controllo delle tapparelle e tende esterne, dotate anche del controllo di sicurezza dalle intemperie di una stazione meteo KNX.

E’ stata inserita la funzione di controllo carichi elettrici per prevenire sganci intempestivi della fornitura elettrica e per minimizzare i consumi !  Controllo carichi: sfruttando la caratteristica offerta dagli attuatori con rilevamento di corrente KNX di Schneider Electric, è possibile controllare il consumo dei carichi presenti e definire uno stacco preventivo, che salvaguardi l’intervento del magnetotermico generale.
L’attribuzione delle priorità e il riarmo automatico degli stessi sono rapidamente impostabili attraverso facili operazioni, messe a disposizione direttamente dal dispositivo presente nel quadro elettrico, in maniera chiara e intuitiva. Uno degli scenari inseriti è lo spegni tutto.

Attico in Piazza della Libertà, Firenze

Chorus Line LUX by GEWISS

L’intervento ha riguardato la progettazione, programmazione e relativa messa in funzione dell’impianto elettrico domotico realizzato sustandard KNX, utilizzando dispositivi THEBENserie civile CHORUS ONE con finitura in tecnopolimero bianco latte GEWISS.

Le funzioni inserite comprendono il controllo luci, controllo della termoregolazione dell’impianto a radiatori per 4 zone e del controllo delle tapparelle, oltre all’inserimento di un telecomando radio domotico per il controllo di impianti KNX per la super visione di 24 tra punti luce e tapparelle oltre a 5 scenari pre-programmati, come apri o chiudi tutte le tapparelle. Richiesto dalla committenza, una signora con problemi di disabilità.

Uno dei principali vantaggi della piattaforma KNX è la grande flessibilità. Infatti in questo impianto è stato adottato un telecomando JUNG che controlla dispositivi di altri due costruttori e che può essere riprogrammato in qualsiasi momento nel caso in cui le esigenze dovessero richiederlo senza bisogno di nessun intervento sull’impianto elettrico filare od opere murarie !

L’intervento di ristrutturazione è stato curato dall’Architetto Piero Palmierini di Firenze.

Villetta in località Pontelungo, Pistoia

L’intervento ha riguardato progettazione, la costruzione, programmazione e relativa messa in funzione di tutto l’impianto elettrico domotico realizzato su piattaforma KNX, utilizzando dispositivi e serie civile LS Design con finitura in tecnopolimero bianco ghiaccio della JUNG, per una villetta su due piani più soppalco.

Le funzioni inserite comprendono il controllo luci, con regolazione per 4 punti, controllo della termoregolazione dell’impianto radiante a pavimento per 5 zone e del controllo delle tapparelle, allarmi tecnici per pompe antiallagamento del piano interrato adibite a tenere sempre asciutto il terreno sottostante l’edificio posto in prossimità del torrente Ombrone.

Ogni funzione sarà supervisionata e controllabile da un touch screen da 5,7” in attesa di installazione e sul quale verranno inseriti i vari scenari richiesti dal cliente.

Oltre alla distribuzione energia, telefono, segnali televisivi e dati in ogni ambiente. Completato dall’impianto antintrusione.